Ritorna all'homepage del dipartimento MC
 homepage > i nostri servizi > meteorologia > situazione attuale > analisi ed evoluzione sinottica

Analisi ed evoluzione sinottica del 20 agosto 2018

Alle 00 UTC si osserva nella media troposfera un vasto promontorio sull'Oceano Atlantico alle longitudini delle Azzorre, il quale si sviluppa in altezza fino all'Inghilterra e che si protende anche in orizzontale attraverso Francia e Germania fino alla Russia occidentale, dove si registra anche una vasta area di alta pressione al suolo. Sul Mar Tirreno si registra invece un minimo in quota con nucleo freddo, che è posizionato presso la Sicilia orientale. Per effetto di questa configurazione su gran parte dell'Europa non si registrano precipitazioni e si osservano cieli sereni, ad eccezione degli estremi settori settentrionali dove si registrano deboli precipitazioni associati a una perturbazione ciclonica presso l'Islanda. Sul Mar Tirreno, tra Sardegna e Sicilia, si registra invece una intensa attività temporalesca associata al minimo in quota precedentemente menzionato.

Oggi e domani la configurazione sinottica del promontorio si manterrà pressoché invariata, mentre il minimo si posizionerà sulla Sicilia e allargherà il suo raggio d'azione a gran parte dell'Italia centro-meridionale ed alla Sardegna. Anche le temperature basse associate al minimo interesseranno la stessa zona, causando lo sviluppo di temporali prevalentemente pomeridiani sull'Italia centro-meridionale e presso le Alpi. Mercoledì, per effetto di una perturbazione atlantica in transito verso l'Europa, il promontorio subirà un'erosione nella sua parte settentrionale e tenderà ad isolarsi un massimo in quota presso i Balcani nord-orientali. Tuttavia il minimo si manterrà ancora sostanzialmente stazionario causando il perdurare delle precipitazioni dei giorni precedenti. Giovedì un ulteriore avvicinarsi della perturbazione atlantica summenzionata determinerà la scomparsa del massimo presso l'area balcanica e favorirà un iniziale lento traslare verso est del minimo in quota presso la Sicilia. Tuttavia le precipitazioni si manterranno ancora con la stessa fenomenologia dei giorni precedenti anche per giovedì.

Link immagini (fonti esterne aggiornate distintamente da questo bollettino)
 Mappa dei fulmini   http://www.wetterzentrale.de 
 Situazione osservata alle 00:00Z   http://www.wetterzentrale.de 
Link immagini
 Vorticità relativa e Geopotenziale 500 hPa   +12 +24 +48 +72 +96 +120 +144 
 Umidità relativa 700 hPa e Geopotenziale 500 hPa   +12 +24 +48 +72 +96 +120 +144 
 Pressione MSL e Temperatura 850 hPa   +12 +24 +48 +72 +96 +120 +144 



dipartimento.imc@arpa.sardegna.it © 2018 Arpa Sardegna
note legali e privacy | SardegnaArpa | mappa | statistiche