Ritorna all'homepage del dipartimento MC
 homepage > pubblicazioni > miscellanea > assistenza agroclimatica per lo sviluppo della viticoltura in Madagascar

Assistenza agroclimatica per lo sviluppo della viticoltura in Madagascar
Pagina precedente Indice Pagina successiva


4.2.6. Consumi idrici della vite

L'analisi dei consumi idrici (figura 25), ottenuti attraverso l'applicazione dei coefficienti colturali mensili mostra come la zona immediatamente limitrofa alla stazione di Fianarantsoa Aero, sia una di quelle che misura i pių limitati consumi idrici colturali, con un range fra i 418 e i 440 mm. Nella parte sud il fenomeno č maggiormente marcato e riguarda le aree circostanti le stazioni di Antanifotsy sud e Sendrisoa Beanana. In generale, tutto l'areale di coltivazione della vite, varia in un range fra i 418 mm e i 480 mm, con i maggiori consumi idrici localizzati nel settore settentrionale.


Figura 25 - Consumi idrici della vite del periodo ottobre-febbraio
Figura 25 - Consumi idrici della vite del periodo ottobre-febbraio
Pagina precedente Indice Pagina successiva




dipartimento.imc@arpa.sardegna.it © 2019 Arpa Sardegna
note legali e privacy | SardegnaArpa | mappa | statistiche