Ritorna all'homepage del dipartimento MC
 homepage > pubblicazioni > miscellanea > assistenza agroclimatica per lo sviluppo della viticoltura in Madagascar

Assistenza agroclimatica per lo sviluppo della viticoltura in Madagascar
Pagina precedente Indice Pagina successiva


1. INTRODUZIONE
1.1. Premessa


La produttività e le caratteristiche qualitative di un vitigno sono il risultato della sua interazione con l'ambiente, cioè con le condizioni pedoclimatiche e colturali che possono consentirgli di manifestare appieno le proprie potenzialità e di individuare le soluzioni da adottare per un investimento a lungo termine, quale è l'impianto di un vigneto.
L'interazione terreno-clima costituisce quello che viene definito "terroir" e tra questi due fattori è quest'ultimo a prevalere per importanza a scala regionale, come facilmente si deduce dalle diversità dei vini prodotti in regioni climatiche diverse.

Le risorse climatiche devono essere comprese, misurate e valorizzate con opportune scelte varietali e di gestione del vigneto; l'andamento meteorologico deve essere studiato e seguito per intervenire correttamente con le tecniche colturali, i trattamenti antiparassitari, la scelta dell'epoca di vendemmia. Il potenziale qualitativo dell'annata va capito e valorizzato con le opportune tecniche di vinificazione e di affinamento (Fregoni, 2003).
Pagina precedente Indice Pagina successiva




dipartimento.imc@arpa.sardegna.it © 2019 Arpa Sardegna
note legali e privacy | SardegnaArpa | mappa | statistiche