Ritorna all'homepage del dipartimento MC
 homepage > pubblicazioni > miscellanea > realizzazione di un sistema informativo territoriale per....

Realizzazione di un Sistema Informativo Territoriale per lo studio delle aree sensibili alla desertificazione in Sardegna
Pagina precedente Indice Pagina successiva


1.3. Pietrosità

La pietrosità ha un effetto determinante, anche se variabile, sul ruscellamento e sull'erosione del suolo, sulla capacità idrica dei suoli e sulla produzione di biomassa, tale da svolgere un importante ruolo nella protezione del suolo in ambiente mediterraneo (Kosmas et al., 1999). In generale, il ruscellamento e la perdita di sedimenti sono più evidenti nelle aree con notevole pietrosità superficiale. Le perdite di suolo dovute a piogge intense e prolungate aumentano all'aumentare della percentuale della rocciosità superficiale anche del 20%. Al di sopra di questo valore, il limitato spazio tra le pietre impedisce la formazione di canali di erosione e quindi la perdita di suolo (Bunte e Poesen, 1993). La presenza di ciottoli, nonostante l'aumento del ruscellamento e dell'erosione, consente una maggiore conservazione dell'umidità in condizione di moderato deficit idrico nel periodo primaverile e in quello estivo, i più cruciali per lo sviluppo e la produttività delle specie invernali.
In base alle considerazioni esposte, sono state proposte (Kosmas, 1999) tre classi di pietrosità crescente alle quali corrisponde un maggiore rischio di erosione, riportate nella tabella seguente:

Classe Descrizione Pietrosità [%] Indice
1 Elevata > 60 1.0
2 Moderata 20 ÷ 60 1.3
3 Scarsa < 20 2.0
Pagina precedente Indice Pagina successiva




dipartimento.imc@arpa.sardegna.it © 2019 Arpa Sardegna
note legali e privacy | SardegnaArpa | mappa | statistiche