Ritorna all'homepage del dipartimento MC
 homepage > comunicazione > Informativa

Informativa

ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005
N° 78 del 28/11/2005
N° 77 del 21/11/2005
N° 76 del 22/10/2005
N° 75 del 22/08/2005
N° 74 del 18/07/2005
N° 73 del 28/06/2005
ANNO 2004
ANNO 2003
ANNO 2002
ANNO 2001
ANNO 2000
ANNO 1999
ANNO 1998

Informativa n° 75 del 22 agosto 2005

Una struttura ciclonica interessa in queste ore tutta la penisola italiana. Flussi di aria fredda hanno determinato un significativo calo delle temperature ed una diffusa attività temporalesca.
In Sardegna le temperature minime, registrate dalle stazioni del Servizio Agrometeorologico Regionale per la Sardegna, hanno raggiunto nella giornata di ieri valori di 10.5 °C a Villanova Strisaili e 10.7 °C a Sadali, mentre oggi sono stati rilevati 12.2 °C ad Aritzo e 12.3 °C a Bitti.
Le precipitazioni di ieri sull’Isola hanno interessato essenzialmente il versante settentrionale: 50 mm sono stati raccolti a Luras, 38 mm a Berchidda e Valledoria, 34 mm a Chiaramonti. Complessivamente diciotto stazioni SAR, tutte al centro-Nord, hanno superato la soglia dei 10 mm. Non si tratta, tuttavia, di fenomeni fuori della norma: analoghi eventi, con cumulati superiori ai 50 mm, sono stati registrati nello stesso periodo del 2002, mentre nell’agosto 1997 si superarono i 100 mm nel Sulcis-Iglesiente.
Le condizioni di instabilità permarranno per tutta la giornata di oggi, e non si escludono piovaschi sparsi sulla Sardegna occidentale. Graduale e lento miglioramento nei prossimi giorni.



dipartimento.imc@arpa.sardegna.it © 2019 Arpa Sardegna
note legali e privacy | SardegnaArpa | mappa | statistiche