Ritorna all'homepage del dipartimento MC
 homepage > comunicazione > Informativa

Informativa

ANNO 2013
ANNO 2012
ANNO 2011
ANNO 2010
ANNO 2009
ANNO 2008
ANNO 2007
ANNO 2006
ANNO 2005
ANNO 2004
ANNO 2003
N 68 del 09/12/2003
N 67 del 10/10/2003
N 66 del 25/09/2003
N 65 del 23/07/2003
N 64 del 02/07/2003
N 63 del 23/06/2003
N 62 del 16/06/2003
N 61 del 30/04/2003
N 60 del 28/02/2003
N 59 del 07/02/2003
ANNO 2002
ANNO 2001
ANNO 2000
ANNO 1999
ANNO 1998

Informativa n 65 del 23 luglio 2003

La Sardegna continua ad essere interessata da un flusso di aria calda proveniente dal Nord-Africa. Ieri le temperature hanno registrato i valori massimi dall'inizio dell'anno, superando i 40C su un terzo della Sardegna. La parte settentrionale dell'Isola stata interessata in maniera pi marcata; le punte pi alte misurate dalle stazioni SAR sono relative al Monteacuto: 43.8C a Berchidda e 43.6C nella Piana di Chilivani.
L'ultima ondata di caldo con temperature simili che interess la Sardegna si ebbe nell'agosto 2000: tra il 20 ed il 28 di quel mese, infatti, i termometri raggiunsero spesso il 43C, arrivando a 43.9C a Jerzu. Nei prossimi due giorni si avr una debole diminuzione delle temperature, ma gi da sabato previsto un nuovo aumento.
Di seguito si riportano alcuni valori di temperatura misurati dalle stazioni del SAR:


StazioneT max [C]
BERCHIDDA43.8
OZIERI-CHILIVANI43.6
BONNANNARO42.8
MILIS42.7
OTTANA42.6
SASSARI39.7
NUORO37.9
ORISTANO37.6
CAGLIARI33.6


dipartimento.imc@arpa.sardegna.it © 2019 Arpa Sardegna
note legali e privacy | SardegnaArpa | statistiche